Chivasso, pendolare preso a calci e pugni da tre rapinatori

Hanno aggredito a calci e pugni un uomo che aspettava l'ultimo treno alla stazione di Chivasso, in provincia di Torino. I tre rapinatori sono stati arrestati dopo due settimane di indagini della polizia ferroviaria, Sono un italiano di 56 anni, un romeno di 29 e un marocchino di 21, tutti con precedenti per reati contro il patrimonio. Il pendolare era rimasto solo in stazione il 18 ottobre, stava aspettando l'ultimo treno che aveva registrato un ritardo: i tre lo hanno accerchiato per rubargli il cellulare e hanno iniziato a colpirlo. Poi lo hanno trascinato per un braccio fino al bancomat e lo hanno costretto a prelevare 250 euro. Subito dopo la vittima è riuscita a fuggire. La polizia ferroviaria ha passato al setaccio le immagini delle telecamere della stazione che hanno ripreso la rapina. Lo hanno fermato dopo averlo pedinato mentre incontrava uno dei suoi complici. I tre uomini sono gravemente indiziati di sequestro di persona, rapina, violenza privata e lesioni personali (di Carlotta Rocci)

Gli altri video di Cronaca