Finto allarme bomba a Chernobyl: gruppo di italiani bloccati per ore vicino alla centrale

Un gruppo di italiani è rimasto bloccato per ore nell'area intorno alla centrale nucleare di Chernobyl dopo che è scattato l'allarme per la possibile presenza di una bomba all'interno dei resti della struttura. I turisti erano accompagnati dalla fotoreporter Francesca Gorzanelli, di Serramazzoni in provincia di Modena, e da una guida ucraina. "Ci hanno detto che è la seconda volta che accade in tre settimane - spiega Gorzanelli - Si sospetta che sia qualcuno che si diverte dopo aver visto la serie tv dedicata alla tragedia avvenuta nel 1986" (di Valentina Ruggiu)

Gli altri video di Cronaca