La sfida green di Aeroporti di Roma: "Così arriveremo a zero emissioni entro il 2030"

Due parchi fotovoltaici da 30 Mw ciascuno. 500 colonnine per la ricarica dei veicoli di terra. Servizi green per i passeggeri che lasciano la propria auto nei parcheggi dell'aeroporto. Così Adr, l'azienda che gestisce gli scali aeroportuali romani di Fiumicino e Ciampino, intende raggiungere il traguardo di zero emissioni inquinanti entro il 2030. "Noi già oggi siamo carbon neutral, le nostre emissioni sono compensate dal 2013, ma vogliamo portarle a zero per tutto quello che riguarda il nostro diretto controllo", ha spiegato l'amministratore delegato di Aeroporti di Roma, Marco Troncone. "Per quanto riguarda gli aeromobili invece la priorità è il biocarburante - ha aggiunto Troncone -. Contiamo di riuscire a portare il biocarburante a Fiumicino entro la fine dell'anno".

A cura di Francesco Giovannetti

Gli altri video di Cronaca