Napoli, commozione ai funerali di De Crescenzo. Il parroco: "Il mare nei suoi occhi e il Vesuvio nel suo cuore"

Napoli, chiesa di Santa Chiara. Il feretro di luciano De Crescenzo è arrivato alle 10.50 tra gli applausi della folla in attesa all'esterno della chiesa, già gremita alle prime ore del mattino.  Il rito è stato celebrato da padre Giovanni Paolo Bianco e tanti i cittadini hanno voluto rendere omaggio al professor Bellavista che ha saputo interpretare l'animo partenopeo. "Il mare nei suo occhi e il Vesuvio nel suo cuore" ha detto padre Bianco sull'altare. Nella navata tre minuti di applausi."Figlio di questa terra - ha detto il parroco - Luciano De Crescenzo ha sempre sottolineato il suo essere napoletano. Pensava e lasciava pensare. Filosofo, ha saputo tradurre in linguaggio semplice i grandi pensatori e si è definito uomo d'amore, ha definito i napoletani un popolo d'amore. Faceva parte di una tv dove non si gridava, ed è bello consegnare il suo insegnamento a tanti giovani che oggi sono dietro una tastiera e perdono la bellezza dell'incontro". Padre Bianco poi legge alcuni versi di "Era de maggio": "Napoli ha perso un grande figlio".
 
Riccardo Siano

Gli altri video di Cronaca