Roma, manifestazione in solidarietà delle donne iraniane: "Siamo cresciuti nella paura, ora chiediamo diritti"

"Siamo nati e cresciuti nella paura. Stiamo combattendo per i nostri diritti e chi è in Iran lo fa a rischio della propria vita, ma sono contenta perché siamo tutti uniti". Sono le parole di una giovane iraniana, trasferitasi in Italia da due anni, che ha partecipato alla manifestazione nel centro di Roma organizzata da giovani studenti a sostegno delle proteste che si stanno tenendo in tutto l'Iran. Il corteo ha sfilato tra canti e slogan, con molti italiani che hanno aderito all'iniziativa. Giunti alle porte di Piazza Venezia alcuni manifestanti si sono tagliati una ciocca di capelli per protesta, sulle note di Bella Ciao.

di Luca Pellegrini

LEGGI

Gli altri video di Cronaca