Roma, studenti iraniani cantano 'Bella ciao' e si tagliano i capelli in segno di protesta

Sono scesi in piazza con le note di 'Bella ciao', il canto simbolo della rivolta contro le dittature. Studenti e studentesse iraniane, a Roma, si sono tagliati i capelli per protestare contro regime in Iran e per rivendicare la libertà delle donne, dopo la morte di Jina Mahsa Amini. Manifestazioni simili sono state convocate in oltre 150 citta' di tutto il mondo, e in Italia, oltre a Roma, sono scesi in piazza anche a Milano e Venezia.
 

Gli altri video di Cronaca