Smontano su TikTok le fake news sui vaccini: successo social per le assistenti sanitarie del Policlinico di Bari

Smontano le fake news sul vaccino anti Covid-19 con l'ironia, utilizzando gli strumenti più comprensibili ai ragazzi. Un gruppo di assistenti sanitarie impegnate nel laboratorio Covid-19 del Policlinico di Bari ha deciso di raccontare la propria esperienza sui social, giocando con l'umorismo anche per smorzare la tensione lavorativa. E non solo: i video che le giovani professioniste pubblicano su Instagram e TikTok (sul canale “Vita da as”) è una risposta divertita ma allo stesso tempo fondamentale nella sua utilità a quanti complottano sulla natura del vaccino. Alla pletora di persone che credono che basti un'iniezione per inserire nel corpo microchip non meglio specificati, 5G e quant'altro, le assistenti sanitarie replicano con canzoni ironiche e balletti, battute che screditano luoghi comuni, coreografie. È il linguaggio dei ragazzi, lo conoscono per questioni anagrafiche e sanno che è il modo migliore per farsi sentire. I loro video rimbalzano sui social, e non sono sfuggiti alla dottoressa Maria Chironna, responsabile del laboratorio di Epidemiologia molecolare del Policlinico di Bari: “Millennials in azione! - scrive sulla sua pagina Facebook – Usano i social e forse possono arrivare con ironia e allegria lì dove bravissimi comunicatori un po' âgé potrebbero non arrivare”
 
di Anna Puricella

Gli altri video di Cronaca