Stromboli, la testimonianza del capitano: "Arrivavano lapilli fino alla mia barca"

"A un certo punto ci sono stati due scoppi enormi, arrivavano lapilli fino alla mia imbarcazione". A parlare è Antonello Randazzo, capitano della Stella di Salina che al momento dell'esplosione dello Stromboli si trovava ancorata nei pressi dell'isola. A bordo con Randazzo c'erano alcuni turisti salpati da Malfa per fare un giro a Panarea e a Stromboli. I passeggeri al momento dello scoppio si trovavano in acqua ma grazie al pronto intervento del capitano sono stati presto messi in salvo. "C'erano anche altri quattro o cinque bagnanti in acqua, ma non ho potuto andare in loro soccorso perché lì il fondale è troppo basso e rischiavamo di morire tutti", afferma. "Spero si siano messi in salvo", si augura Randazzo
 
intervista di Alessandra Del Zotto

Gli altri video di Cronaca