Verona, entusiasmo per la villa romana riportata alla luce sotto un vigneto della provincia

Dopo un secolo di oblio, a Negrar di Valpolicella (Verona), è stata riportata alla luce una villa romana, nascosta sotto un vigneto. Gli archeologi che si stanno occupando del progetto ritengono si tratti di una villa rustica di Media/Tarda Età Imperiale (III/IV secolo d.C.). Le immagini della pavimentazione a mosaico pubblicata sui social dal Comune di Negrar di Valpolicella e dalla Società archeologica Sap stanno facendo il giro del mondo ed entusiasmando gli utenti (a cura di Eleonora Giovinazzo)

Gli altri video di Cronaca