La tv di Stato russa fa credere che gli Usa appoggeranno Putin: "Sono pronti a ritirarsi dalla Nato"

Il popolare programma russo "60 Minutes" - che va in onda sulla tv di Stato controllata dal Cremlino - ha annunciato ai suoi telespettatori che l'America si starebbe ritirando dalla Nato. L'affermazione, da inquadrare all'interno della macchina della propaganda di Putin, è ovviamente falsa. Prende spunto da un tweet della deputata repubblicana Usa Marjorie Taylor Greene: rappresentante della Georgia dal 2021, 48 anni, è nota per aver dato credito alle teorie complottiste di QAnon, che hanno avuto un discreto seguito negli ambienti dell' alt-right Usa. Nel suo tweet Greene aveva sostenuto la necessità di ruscire dalla Nato di modo da evitare la guerra contro la Russia.

Gli altri video di Guerra Russia Ucraina