Ucraina - Inni, lacrime e stampelle: la liberazione dei prigionieri dopo l'annuncio di uno scambio Kiev-Mosca

Le immagini di prigionieri ucraini liberati accolti dai soldati in Ucraina rilasciati dai servizi di sicurezza del Paese (SBU), in seguito all'annuncio di un nuovo scambio di prigionieri tra Kiev e Mosca. Secondo il capo dello staff del presidente Volodymyr Zelensky, Andrii Iermak, "50 difensori dell'Ucraina sono stati rilasciati" il 1° dicembre, tra cui "difensori di Mariupol e Azovstal", le acciaierie della città portuale nel sud dell'Ucraina colpite in primavera dall'esercito russo prima di cadere. "Sono stati liberati oltre 1.300 prigionieri dall'inizio della guerra", aveva rivelato il presidente ucraino Volodymyr Zelensky.

 

SEGUI LA DIRETTA UCRAINA

Gli altri video di Guerra Russia Ucraina