Mensah dedica la vittoria del Mantova sul Trento a Monachello e mister Corrent

Secondo gol stagionale, stavolta più pesante di quello dell'illusione a Seregno contro il Sangiuliano City, ma anche una spina nel fianco costante nella difesa del Trento. Davis Mensah si presenta in sala stampa finalmente con il volto disteso dopo il successo 2-1 del Mantova al Martelli: «Avevamo bisogno di questa vittoria - afferma - dopo un ciclo di tre sconfitte pesanti. Adesso ripartiamo da qui e speriamo di dare continuità a cominciare da sabato a Lecco». Mensah ha dediche per Monachello e anche per il mister: «Quando ho segnato sono corso verso la tribuna per cercarlo - spiega - e mi sono anche dimenticato che volevo mettere la palla sotto la maglia perché la sua compagna è in dolce attesa. Ma se lo merita anche il mister che ha passato giorni difficili come noi e ha sempre cercato di aiutarci».

Gli altri video di Mantova Calcio