Ex Ilva, Conte: "Lo scudo penale non è nel contratto, ArcelorMittal rispetti i patti"

"Non si può cambiare una strategia industriale adducendo a giustificazione lo scudo o non scudo penale, che peraltro non è previsto contrattualmente". Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte manda un messaggio ai vertici della cordata Franco-Indiana ArcelorMittal che ha annunciato di volersi sfilare dalla gestione dell'acciaieria ex Ilva di Taranto. “Renzi vuole reintrodurre Jindal? Io mi incontrerò con ArcelorMittal – ha concluso il premier – i nostri interlocutori sono chi c’è adesso”.
 
Di Daniele Alberti

Gli altri video di Economia