Ex Ilva, i lavoratori tra rabbia e paura: ''Delusi da azienda e governo". E c'è chi non riesce più a mangiare

Il giorno dopo l'annuncio di ArcelorMittal di volersi disimpegnare dallo stabilimento dell'ex Ilva di Taranto, i lavoratori arrivano davanti ai cancelli per il loro turno esasperati per la situazione che si è creata. "Ormai sono anni che viviamo con questa incertezza", commenta uno di loro. "Io non riesco né a parlare, né a mangiare. Anche a casa c'è tensione", aggiunge un altro. Che conclude: "Ho sempre pensato che avrei finito la mia carriera qui. Ho 55 anni, non so se troverei un altro lavoro".

 

Video di Antonio Nasso

Gli altri video di Economia