I fan dei Nomadi si godono le prove a Casalromano

Giovani, famiglie, gente di ogni età, provenienza e nazionalità ha iniziato fin dalle prime ore del pomeriggio ad animare il piccolo centro del mantovano, ai confini con il Bresciano. Tutti si sono reincontrati dopo tre anni di digiuno e gli eventi di Casalromano, organizzati da Riccardo Angolini con la pro loco e Cantiere Musica sono iniziati con la tradizionale partita di calcio solidale per proseguire poi alle 17,30 con la celebrazione del 50° anniversario della canzone “Io vagabondo” e il busker festival per Augusto e Dante ad ingresso libero con otto band che si sono alternate nelle varie location fino alle 20 circa.

Gli altri video di Cronaca locale