L'industriale dona due milioni al Comune di Gazoldo e posa la prima pietra dell'asilo

Vincenzo Federici, industriale 91enne (ma in marzo saranno 92 candeline), il 13 gennaio ha messo la prima pietra alla scuola comunale dell'infanzia del suo paese, Gazoldo, donando due milioni. «I bambini devono avere un posto dove stanno bene» rivendica. E dice di avere già dei progetti a beneficio di chi è povero. Nel video, il momento della posa della prima pietra della scuola.

Gli altri video di Cronaca locale