L'onda rossa Corneliani: in 300 alla risottata. E il ministro chiama i lavoratori al telefono

L’abbraccio della città, di lavoratori arrivati da tutta la provincia, di mamme con bambini al collo, di gente qualunque che ieri sera sarebbe stata lì comunque. Un’onda di 300 persone accorse davanti alla Corneliani per la risottata solidale offerta dal presidio, per sostenere 480 lavoratori che da tre settimane sono lì, davanti a quei cancelli chiusi, per chiedere solo di poter tornare a lavorare, di salvare la loro azienda e con lei il proprio futuro. Si è chiusa con una nuova onda rossa di magliette con scritto “Lavoro!, una telefonata col ministro dello Sviluppo economico Patuanelli e un collegamento in diretta alle 22 con il programma “In onda” su La .

Gli altri video di Cronaca locale