Mantova, continua la mobilitazione della Corneliani

Un'ora di sciopero prima di entrare in azienda. «Non bisogna assolutamente abbassare la guardia e far credere che ci fidiamo di tutto quello che ci dicono perché non ci fidiamo più e finché non vediamo cose concrete e risultati saremo qui a far vedere che siamo pronti a pretendere quello che ci spetta»: la determinazione di Elena Soccornini è quella che  si respirava al presidio di via Panizza nell’unica ora di sciopero prima della “tregua” per la visita di Marco Boglione.

Gli altri video di Cronaca locale