Mantova: il medico e l'infermiera del 118 si sposano, l'omaggio dei colleghi

Si sono conosciuti cinque anni fa sulle ambulanze del 118 mentre a sirene spiegate andavano in soccorso a chi ne aveva bisogno. E subito è nata un’intesa: prima professionale e poi sentimentale. Marco Calzoni, medico rianimatore del Poma in servizio al 118 e alla Rianimazione del Poma, e Debora Deganello, da 15 anni infermiera del 118, si sposeranno domani mattina (sabato 30 gennaio) alle 11 nel Comune di Curtatone. Un amore sbocciato sul luogo di lavoro e fortificato durante questi mesi di pandemia che hanno visto i due operatori sanitari dell’Asst di Mantova in prima linea nella lotta al Covid–19. E ieri pomeriggio i colleghi del 118 hanno voluto fare agli sposi un regalo in musica. Davide Vaglia, dipendente del 118 e referente dei progetti di defibrillazione e oggi testimone di nozze ha suonato al pianoforte un brano tratto dal film Ghost e lo ha postato su Facebook con la seguente dedica: «Vogliamo onorare due persone che per il 118 di Mantova rappresentano saldamente il faro della speranza che punta al futuro. Professionisti di poche parole ma tanti fatti, nati per aiutare il prossimo. E ora, in questi giorni che rappresenteranno la vostra gesta, vogliamo celebrarvi. Auguri».

Gli altri video di Cronaca locale