Mantova, per Palazzo Ducale piano di restauri per 13 milioni

Le sfide all’orizzonte, lo aveva anticipato già dopo la sua nomina a direttore di Palazzo Ducale, sono tante. Ovvero far partire i grossi appalti, impegnare le somme giacenti con i lavori necessari per il complesso monumentale e, al tempo stesso, potenziarne l’attrattività perché il bilancio del museo, ovviamente, è determinato anche dalla vendita dei biglietti. In altre parole tutela, valorizzazione, ma anche coraggio e idee per immaginare il futuro di una reggia tra le più estese in Europa. Sul tavolo un piano da oltre tredici milioni di euro che Stefano L’Occaso, a Mantova da vent’anni, già a capo del Polo museale della Lombardia e ora alla guida del Ducale, spiega in questa intervista.

Gli altri video di Cronaca locale