Mantova, Tempo d'Orchestra debutta con Kavakos

Il privilegio di assistere all'esibizione di uno dei più grandi virtuosi al mondo. Impossibile pensare ad un avvio più ad effetto per la 28 esima stagione concertistica targata Tempo d'Orchestra. Gli applausi dei 400 spettatori non sono mancati ieri sera al teatro Sociale per Leonidas Kavakos, “il violinista dei violinisti”, e per l’Orchestra da Camera di Mantova. Ad aprire la serata memorabile, in sold out nella capienza ridotta, gli interventi dal palco del vice sindaco Giovanni Buvoli, di Gianfranco Lodi degli Amici Ocm e di Alberto Truzzi, quest'ultimo in rappresentanza delle aziende della Corporate Membership Ocm.

Gli altri video di Cronaca locale