Mondiali di ciclismo, Affini: "Ho dato il meglio, sono arrivato comunque quarto"

Sfuma di un soffio la medaglia per Edoardo Affini nella cronometro Under23 dei Mondiali di ciclismo a Innsbruck (Austria). Il 22enne di Buscoldo ha chiuso in quarta posizione con un ritardo di 44.48 dal danese Mikkel Bjerg, che difende il titolo.L’azzurro non riesce a salire sul podio iridato per soli sei secondi, visto che l’altro danese Mathias Norsgaard Jorgensen si prende il bronzo a 38.30, l’argento va invece al belga Brent van Moer a 33.47. Affini dopo un’ottima partenza, con il terzo tempo all’intermedio, ha faticato sulla parte più impegnativa del percorso, andando a perdere progressivamente dai rivali.

Gli altri video di Cronaca locale