Multata al ristorante dopo le 18, Bebe Vio si scusa: "Ho sbagliato"

Bebe Vio si scusa pubblicamente, affidando le sue dichiarazioni all’Ansa. Nel fine settimana era stata pizzicata dai carabinieri al Beccafino di Mogliano (Treviso). Era ancora al locale intorno alle 20.00, nonostante il coprifuoco in vigore dalle 18.00. “Ho sbagliato: sono andata in quel locale a trovare un'amica di infanzia che fa la cameriera e non vedevo da anni, perché non torno mai a casa”, scrive la campionessa paralimpica. “Mi sono fermata dopo l'orario di chiusura mentre lei sparecchiava. Ma non ho bevuto, avevo la mascherina e sono rimasta lì solo a chiacchierare, come se fosse una visita di famiglia”.

(a cura di Eleonora Giovinazzo)

Gli altri video di Cronaca locale