Priorità alla scuola scende in piazza a Mantova

Un no alla scuola della sola didattica a distanza e la richiesta di maggiori fondi. Presidio giovedì 25 giugno in piazza Martiri dei rappresentanti di “Priorità alla scuola”, comitato che raccoglie genitori, studenti e insegnanti. La nostra città è stata una delle 61 dove sono andate in scena le manifestazioni. Bandite le bandiere di partito per la manifestazione. Presenti comunque rappresentanti di movimenti politici e del sindacato. Decine, peraltro, sono le associazioni che hanno appoggiato la battaglia del comitato a livello nazionale in questi mesi. La richiesta è la riapertura delle scuole in presenza e in sicurezza, dai nidi alle università, a tempo pieno.

Gli altri video di Cronaca locale