Sgarbi e l'lelogio dei restauratori: pittori umili che mettono a posto le opere altrui

Il restauratore? «È un pittore umile che mette a posto le cose degli altri. Il problema è come lo fa: una buona scuola può portare a bravi restauratori che, per lo meno, non fanno opere loro». Così Vittorio Sgarbi, ospite d'onore all'inaugurazione dell'anno accademico della Scuola laboratorio di restauro e conservazione beni culturali degli Istituti Santa Paola, a Mantova. «Il problema è come poter essere chiamato in virtù del merito e dell'esperienza - aggiunge Sgarbi - Mantova ha una scuola di grande tradizione ma l'albo dei restauratori non è sicuro». (video Nicola Saccani) LEGGI L'ARTICOLO

Gli altri video di Cronaca locale