Cilento, nuove regole per tutelare Baia degli Infreschi: visite di un'ora e numero chiuso

CAMEROTA. Bella, piccola e sempre affollata. Così bella da essere presa d'assalto ogni estate da migliaia di turisti provenienti da tutto il mondo. Troppi per l'incantevole baia degli Infreschi di Camerota, eletta da Legambiente nel 2014 come la spiaggia più bella d'Italia.  Così, il Parco Nazionale del Cilento ha preso la drastica decisione di autorizzare a baia Infreschi la sosta dei turisti  massimo un'ora e non oltre il numero consentito dall'ordinanza riguardante il carico antropico, ovvero di 67 persone.
 
A cura di Vincenzo Rubano

Gli altri video di Natura