Segre, l'appello dell'Anci per manifestare contro l'odio

Sindaci leghisti e del Movimento 5 Stelle, civici e di sinistra: l'Anci, l'Associazione nazionale dei comuni, serra le fila per partecipare il 10 dicembre alla manifestazione "L'odio non ha futuro", voluta dal sindaco di Milano, Giuseppe Sala, contro odio e razzismo in solidarietà alla senatrice Liliana Segre. Sono 400 i sindaci che hanno aderito all'appello del presidente dell'Anci, il sindaco di Bari, Antonio Decaro, che ha chiesto loro di inviare un contributo video: c'è il responsabile degli enti locali della Lega, il sindaco di Chiuduno, Stefano Locatelli; il primo cittadino di Treviso, Mario Conte. Ha annunciato la sua presenza anche il sindaco di Biella, Claudio Corradino, che aveva negato alla Segre la cittadinanza onoraria. Con lui anche i primi cittadini di Torino, Chiara Appendino, di Palermo, Leoluca Orlando, di Firenze, Dario Nardella e di Bergamo, Giorgio Gori.

Gli altri video di Politica