Cannes, Spike Lee mortificato dopo la gaffe: “Mi sono confuso”

Prende in prestito una metafora dal basket, il regista Spike Lee, per scusarsi della gaffe di ieri. Il presidente della giuria del Festival di Cannes ha rivelato in anticipo, all’inizio della cerimonia di premiazione, il film vincitore della Palma d’oro, “Titane” di Julia Ducournau. "Mi sono confuso – ha detto Spike Lee in conferenza stampa -. È come se avessi sbagliato un tiro libero sulla sirena. Ho chiesto scusa a chi ha lavorato per 'Titane', mi hanno detto di non preoccuparmi quindi sono tranquillo. Il film? Mai visto una cosa del genere. Mi ha fatto impazzire, sono genio e follia messi insieme".

Gli altri video di Spettacoli