Arriva Oie, il "tappo" per la tutela del mare

Saipem, importante società nelle attività di ingegneria, di perforazione e di realizzazione di grandi progetti nei settori dell’energia e delle infrastrutture, sta sviluppando in questi ultimi anni progetti innovativi per la tutela dell’ambiente. Tra questi l’Offset Installation System (Oie) è un sistema interamente made in Italy che consente di sigillare lo sversamento di un pozzo petrolifero sottomarino in eruzione incontrollata, riducendo sensibilmente i tempi di intervento in caso di catastrofi ambientali. La sua ideazione risale all'indomani dell'incidente nel Golfo del Messico nel 2010. La tecnologia funziona come una sorta di "mongolfiera subacquea” dal peso di circa 250 tonnellate controllata da un robot subacqueo in grado di posizionare il "tappo" su un pozzo in eruzione con una precisione di millimetri. Personale specializzato lo manovra da una nave che si mantiene a distanza di sicurezza. In questo timelapse di 2 minuti che mostra una simulazione pratica fatta nella base di Trieste di come funziona lo spostamento della tecnologia dall’hangar al mare.

Gli altri video di Tecnologia