Provocazione Harley Davidson: city bike elettrica senza sospensioni

Alla Harley Davidson non smettono mai di stupire: hanno appena lanciato una nuova mountain bike elettrica con una particolarità unica per questa fascia di mercato: non ha le sospensioni.

Una cosa pazzesca perché chiunque abbia mai provato a far un tratto in discesa in fuoristrada con una bici elettrica priva della sospensione posteriore sa bene quanto sia difficile: se poi manca anche quella anteriore, la cosa diventa di fatto impossibile. Però visto che questa mountain bike deriva dalla serie Harley “Serial 1” (biciclette elettriche bellissime, dal design raffinatissimo, ma senza sospensioni, anteriori e posteriori), anche la mountain bike è fatta così.

L'unico assorbimento degli urti di cui questa bici è dotata è il reggisella SR Suntour NCX, che offre fino a 50 mm di escursione. L’Harley-Davidson afferma però che si tratta di una finezza, motivo di acquisto per queste bici: "Nessuna sospensione esigente da mettere a punto, nessuna trasmissione schizzinosa da regolare: solo due ruote, una marcia e via, per fornire il collegamento più diretto tra te e il sentiero". Sarà… Di certo però in un mondo pieno di Suv senza la trazione integrale vale davvero tutto.

La bici in ogni caso è di fascia alta: costa 4000 dollari, ha una batteria rimovibile da 529 Wh e un’autonomia variabile da 50 a 150 km, a seconda del terreno e della modalità di guida. Occorrono poco meno di cinque ore per caricare completamente la batteria, anche se è possibile ottenerla fino al 75 percento dopo circa due ore e mezza. E non mancano freni a disco idraulici e pneumatici Michelin da 27.5 pollici tubeless.

Di Vincenzo Borgomeo

 

Gli altri video di Tech